Crea sito

Archivio mensile: Aprile 2013

Una strana coppia stellare ‘promuove’ Einstein

Un gruppo di astronomi hanno utilizzato il VLT (Very Large Telescope) dell'ESO, insieme a radio telescopi di tutto il mondo, per trovare e studiare una coppia peculiare formata dalla stella di neutroni più massiccia finora conosciuta intorno a cui orbita una nana bianca. Questo strano sistema binario permette di eseguire una serie di test per…

Evidenze di SUSY nella mappa di Planck?

Secondo alcuni scienziati, la radiazione cosmica potrebbe celare dei segnali correlati alla supersimmetria, aprendo così una ulteriore finestra per lo studio della materia scura. Secondo il modello dell'inflazione cosmica, l’Universo primordiale subì un periodo di rapida espansione esponenziale durante il quale in una piccolissima frazione di secondo un campo di forze, detto inflatone, diede forma…

I buchi neri, gli ‘strumenti’ della gravità

Il testo che mi piace segnalare oggi è Gravity's Engines: How Bubble-Blowing Black Holes Rule Galaxies, Stars, and Life in the Cosmos un libro di Scientific American/Farrar, Straus & Giroux scritto da Caleb Scharf, direttore del Columbia Astrobiology Center. Da molto tempo sappiamo che i buchi neri rappresentano quelle "regioni" dell'Universo dove i concetti di spazio e di tempo non hanno…

Ammassi stellari, formazione vs distruzione

Alcune simulazioni numeriche suggeriscono che solo gli ammassi stellari di grandi dimensioni che circondano la Via Lattea si sono salvati da una sorta di "massacro cosmico" avvenuto subito dopo il Big Bang. La Via Lattea è circondata da circa 200 sistemi stellari compatti che possono contenere ciascuno fino a qualche milione di stelle. Questi ammassi globulari hanno quasi la stessa età dell'Universo e si…

Black holes as tools to measure the expansion of the Universe

A few years ago, researchers revealed that the Universe is expanding at a much faster rate than originally believed, a discovery that earned in 2011 the Nobel Prize in Physics. But measuring the rate of this acceleration over large distances is still challenging and problematic according to Prof. Hagai Netzer of Tel Aviv University's School of Physics and Astronomy.…