Crea sito

Archivio mensile: Giugno 2014

Quanto universale è l'universalità del leptone?

Così come una immagine ci può raccontare mille parole, allo stesso modo i processi di decadimento più rari osservati dal Large Hadron Collider ci possono, a volte, fornire molte informazioni. E' il caso dei mesoni B+, che si trasformano in un kaone e due leptoni, che l'esperimento LHCb ha analizzato per verificare una delle assunzioni base del modello…

Scoperto il primo oggetto 'candidato' della classe di stelle ibride

In questi anni di numerose scoperte astronomiche non ci potevamo far scappare il primo oggetto 'candidato' appartenente ad una classe "teorica" la cui esistenza fu proposta nel 1975 da Kip Thorne e Anna Żytkow. Gli oggetti di tipo Thorne-Żytkow (TŻO) sono una sorta di stelle intermedie, cioè ibride, a metà strada, si fa per dire, tra una supergigante…

La Via Lattea potrebbe ospitare 100 milioni di mondi potenzialmente abitabili

E' quanto emerge da uno studio recente condotto da un gruppo di astronomi i cui risultati sono stati pubblicati sul giornale online Challenges. Nel loro articolo, essi in affermano che potrebbero esistere almeno 100 milioni di mondi alieni nella Via Lattea potenzialmente abitabili. Gli scienziati hanno sviluppato un nuovo metodo di calcolo per esaminare i dati…

Kepler-10c, scoperta una 'mega-Terra'

Gli astronomi hanno annunciato di avere scoperto un nuovo tipo di esopianeta, un mondo roccioso che pesa quasi venti volte la Terra. Secondo alcuni teorici, un tale corpo celeste non dovrebbe esistere poichè nulla di così pesante sarebbe in grado di catturare il gas idrogeno e trasformarsi in un gigante gassoso simile a Giove. Questa mega-Terra…

Wormholes anzichè buchi neri nei nuclei galattici?

E’ quanto sostengono due astrofisici, Zilong Li e Cosimo Bambi della Fudan University di Shanghai, in un articolo che hanno pubblicato di recente. Essi propongono una idea affascinante in base alla quale i buchi neri che riesiedono nei nuclei di quasi tutte le galassie attive potrebbero essere in realtà dei “portali”, meglio noti come “wormholes” o…