Crea sito

Archivio mensile: Giugno 2014

E se la velocità della luce fosse 'apparentemente' più bassa?

E' quanto afferma in un articolo pubblicato sulla rivista New Journal of Physics James Franson, un fisico dell'Università del Maryland, che ha catturato subito l'attenzione della comunità scientifica. La relatività generale ci dice che la luce viaggia nel vuoto ad una velocità costante pari a 299.792.458 metri al secondo e viene indicata con il simbolo c nelle…

Un, due, tre stella….anzi no, buco nero!

Un gruppo di ricercatori guidati da Roger Dean della University of Cape Town in collaborazione con il gruppo dell'University of Cambridge hanno esaminato sei sistemi dove si riteneva esistessero due buchi neri supermassicci. Il fatto sorprendente è che uno di questi sistemi, che si trova in una galassia distante più di 4 miliardi di anni-luce, contiene…

Dalle nane rosse gli indizi sulla formazione dei pianeti

La maggior parte delle stelle presenti nella Via Lattea sono note come nane rosse, corpi celesti freddi, di piccole dimensioni, che possono essere osservati solo con i telescopi. Esse rappresentano una maggioranza "silenziosa", una popolazione stellare storicamente considerata non rappresentativa e perciò poco studiata. Nonostante siano distribuite ovunque, le nane rosse sono molto deboli e…

Osservata una riga di emissione 'sconosciuta' negli ammassi di galassie

Una serie di osservazioni realizzate con l'osservatorio spaziale Chandra dell'ammasso di Perseo hanno permesso agli astronomi di trovare un segnale interessante nella banda X. Il segnale è presente anche nei dati di altri 70 ammassi di galassie che sono stati osservati con il satellite XMM-Newton. In particolare, si tratta di una riga di emissione di…

ATLAST, un gigantesco 'occhio' nello spazio

Qualche giorno fa, abbiamo scritto della cerimonia inaugurale di quello che sarà il più grande telescopio terrestre del mondo, stiamo parlando dell'European Extremely Large Telescope (E-ELT) il cui specchio primario avrà un diametro di 39 metri. C'è, però, chi pensa già in grande per quanto riguarda i telescopi spaziali di nuova generazione. Infatti, nonostante quasi 25…