Crea sito

Una nuova classe di sistemi planetari

Grazie ai dati forniti dalla sonda Kepler, un gruppo di astronomi hanno annunciato di aver scoperto due nuovi sistemi planetari ‘circumbinari’, caratterizzati cioè da pianeti che orbitano attorno a due stelle. La scoperta mette in evidenza il fatto che tali sistemi planetari con due soli non sono rare eccezioni, piuttosto essi sono alquanto comuni nella Via Lattea [press release].

I due nuovi sistemi planetari, denominati con le sigle Kepler-34b e Kepler-35b, orbitano attorno ad un sistema stellare binario. Nonostante l’esistenza di questi sistemi stellari doppi dotati di pianeti sia stata a lungo prevista, tutto ciò è rimasto solo teoria fino alla scoperta del sistema Kepler-16b lo scorso Settembre 2011. Si tratta comunque di pianeti giganti gassosi simili a Giove in dimensione anche se sono meno massicci: in particolare, Kepler-34b è circa 24% più piccolo, possiede una massa che è circa 78% inferiore e orbita attorno ai due soli in circa 288 giorni; Kepler-35b è circa 26% più piccolo di Giove, ha una massa circa 88% inferiore e completa un’orbita in circa 131 giorni. Infine, gli astronomi ritengono che i pianeti siano principalmente composti di idrogeno e che la temperature siano troppo elevate per ospitare eventuali forme di vita aliena.

[Abstract: Transiting circumbinary planets Kepler-34 b and Kepler-35 b]

Argomenti correlati

esopianeti | pianeti extrasolari | pianeti giganti | sistemi binari | sistemi planetari | via lattea

Post correlati

Ti può anche interessare ...